Richesta incentivi e "Portaltermico"

 

Procedura di accesso agli incentivi e il "Portaltermico"

Il "Conto Termico" definisce tre diverse modalità di accesso ai meccanismi di incentivazione Articolo 7 - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012:

  • Accesso diretto agli incentivi a seguito della conclusione degli interventi Articolo 7 - Comma 2 - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012  ;
  • Prenotazione degli incentivi e successivo accesso diretto agli incentivi a seguito della conclusione degli interventi Articolo 7 - Comma 3 - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012   (consentito solo alle pubbliche amministrazioni);
  • Iscrizione ai registri e successiva richiesta degli incentivi Articolo 7 - Comma 4 - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012 a seguito della conclusione degli interventi  (previsto quando l'intervento riguarda la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di pompe di calore o generatori a biomassa Interventi di cui all' Articolo 4 - Comma 2 - Lettere a) e b) - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012 con potenza termica nominale dell'impianto maggiore di 500 kWt e inferiore o uguale a 1000 kWt).

Non è consentito chiedere la prenotazione degli incentivi per gli interventi per i quali è necessario presentare la richiesta di iscrizione al Registro.

Il "Portaltermico" Articolo 7 - Comma 1 - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012

La richiesta per l'accesso diretto al meccanismo di incentivazione, la prenotazione degli incentivi e l'iscrizione ai registri devono essere effettuate necessariamente tramite il portale informatico denominato "Portaltermico" accessibile dal sito del GSE.

Le richieste pervenute attraverso canali di comunicazione diversi da quello previsto dalle presenti Regole Applicative, quali, in via esemplificativa, posta raccomandata, posta certificata, e-mail e fax, non saranno tenute in considerazione.

Attraverso il Portale, il Soggetto Responsabile, o un suo delegato, trasmette la richiesta di accesso agli incentivi e ne segue l'intero processo, compresa la fase di contrattualizzazione e quella di erogazione degli incentivi.

Per poter accedere al Portale il Soggetto Responsabile deve preliminarmente registrarsi nella sezione Area Clienti del GSE (https://applicazioni.gse.it) e richiedere la sottoscrizione per l'accesso al Portaltermico.

Data di conclusione degli interventi Articolo 7 - Comma 2 - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012 

Per data di conclusione dei lavori dell’intervento, per il quale è richiesto l'incentivo, si intende la data di effettuazione dell'intervento o di ultimazione dei lavori, ivi inclusi i lavori e le attività correlate all’intervento medesimo e per i quali sono state sostenute spese ammissibili  Articolo 5 - DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012 agli incentivi.

Le prestazioni professionali, comprese le diagnosi e certificazioni energetiche, anche quando espressamente previste dal "Conto termico" per l’intervento, non rientrano tra le attività da considerare ai fini dell’individuazione della data di conclusione dell’intervento. REGOLE APPLICATIVE del 9 aprile 2013

La data di conclusione dell’intervento deve essere univocamente individuata nell’asseverazione rilasciata dal tecnico abilitato o dal direttore lavori sulla conformità al progetto delle opere realizzate, ovvero attraverso un auto dichiarazione dello stesso Soggetto Responsabile nei casi in cui tale asseverazione non risulti necessaria.e richieste pervenute attraverso canali di comunicazione diversi da quello previsto dalle presenti Regole Applicative, quali, in via esemplificativa, posta raccomandata, posta certificata, e-mail e fax, non saranno tenute in considerazione.

Normativa e prassi

DECRETO MINISTERIALE del 28 dicembre 2012 (Ministero dello Sviluppo Economico)

REGOLE APPLICATIVE del 9 aprile 2013 (Gestore Servizi Energetici)

 

 

 


Lascia un commento...